Poca sicurezza a scuola, i genitori fanno un sit in

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –
Il Borghigiano Il Resto del Carlino

Ancona, 4 ottobre 2014 –Tardano gli interventi per la messa in sicurezza del giardino della scuola, così i genitori degli alunni che frequentano il plesso scolastico di via Mercantini hanno improvvisato un sit in di protesta. Con loro anche il vicario della preside, Roberto Sconocchini. Sui cancelli di ingresso sono comparsi due striscioni e mamme e papà, dopo avere accompagnato i figli, sono rimasti davanti alla scuola per mandare un segnale al Comune di Ancona: chiedono un crono programma certo per i lavori di consolidamento del muro di recinzione del giardino, dove giocano i bimbi della materna La Sirenetta e dell’elementare Mercantini.

La struttura è transennata dal 2008, sia nella porzione interna all’area verde, sia nella parte esterna, lungo via Redi. I movimenti del terreno, che si trova in un’area collinare, hanno infatti minato la stabilità del muro, dove sono comparse grosse e inquietanti crepe. Nonostante una serie di riunioni, l’ultima con la nuova amministrazione, la situazione è rimasta in stallo. “Il 6 dicembre 2013 – dice il presidente del consiglio di istituto Fausto Ricci – abbiamo incontrato la Giunta Mancinelli, che aveva promesso di intervenire entro aprile – maggio 2014. Sono passati 5 mesi da quel termine e l’unico segnale che è arrivato da allora è la vaga promessa di intervenire a breve. Vogliamo fatti e tempi certi, perchè parliamo della sicurezza dei nostri figli”.



 

Precedente Con Bologna un tonfo che fa rumore Successivo Tir incastrato, traffico bloccato per un’ora