Polvere celeste sospetta sulla vetrina, scatta l’allarme

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –

IL BORGHIGIANO 20142015

Macerata, 18 dicembre 2015 – Trova della polvere di colore bianco, con tendenza al celeste, sulla vetrina del negozio. E scatta l’allarme. Stamattina intorno alle nove una dipendente dell’attività commerciale «Fratelli Stagnaro», in viale Martiri della Libertà, vede la polvere e chiama i vigili del fuoco. Intervenuti prontamente, i pompieri ripuliscono la vetrina, la strada e anche i cassonetti di fronte a Villa Cola (sede dell’istituto Confucio) anche questi cosparsi di polvere.

Sul posto anche il Nucleo batteriologico, che dopo gli esami effettuati direttamente sul campo esclude la radioattività della sostanza. Ora la polvere, messa in sicurezza in tripla busta, è stata mandata all’Arpam, che entro 24 ore effettuerà le analisi di dovere, in modo da escluderne anche la tossicità.

È molto probabile che il tutto sia frutto di una bravata. Stanotte infatti c’è stata una festa nel padiglione «C» del collegio Ersu (che si trova appunto in viale Martiri della Libertà). Nel corso della festa è stato sottratto dalla struttura un estintore, la cui polvere di marmo è compatibile con quella rinvenuta sulla vetrina e sui cassonetti.

Chiara Gabrielli

Leggi la notizia integrale su:

LEGGI LE NEWS DE IL RESTO DEL CARLINO

Precedente Vuelle, tesserato Shepard (ex- Varese) Successivo Piobbico, soccorso alla Balza della penna Rocciatore perde dito, bloccato in parete