Ponti sospesi, percorsi verdi e arrampicate: a Frasassi nasce il Parco per i turisti dell’avventura

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –

IL BORGHIGIANO 20142015

Genga (ancona), 16 luglio 2015 - ARRAMPICATE mozzafiato, avventurose camminate tra gli alberi e molto altro ancora… A Frasassi è ormai tutto pronto per aprire il nuovo Parco avventura, la maxi struttura immersa nel verde dedicata al divertimento per tutte le età, e fruibile tra poco più di una settimana. L’inaugurazione è stata fissata infatti per venerdì 23 luglio (alle 18) quando verrà tagliato il nastro per l’area attrezzata tra ponti sospesi, camminate avventurose con le corde e arrampicate su alberi.

«Con questo parco contiamo di aumentare ulteriormente l’appeal della zona e far crescere il pubblico che già oggi viene da queste parti per le Grotte di Frasassi», sottolinea Luciano Bardella, l’imprenditore gengarino che ha deciso di investire ancora una volta sul territorio.

PROPRIO LUI, che è il proprietario dell’hotel Le Grotte, è pronto a dare vita a questo nuovo parco tematico per adulti e bambini dove si potranno effettuare percorsi esplorativi nel cuore della gola di Frasassi costeggiando il fiume.

Già a fine giugno c’è stata una sorta di anteprima con 350 persone invitate al parco, arrivate in occasione del tour organizzato per i blogger per far conoscere meglio le Grotte di Frasassi e le zone limitrofe. I blogger hanno avuto modo di ammirare in esclusiva il nuovo Parco avventura e scattare alcune foto, che rendono bene l’idea di quello che si potrà fare all’interno della struttura. Un’offerta turistico-ricreativa, quella del parco, che andrà così a implementare il pacchetto delle attrattive della vallata sia per chi sceglie di vedere le Grotte, sia per quanti vogliono abbinare alla visita al complesso ipogeo un giro nel Fabrianese, tra i musei e non solo.

IL NUOVO PARCO tra l’altro arriva in un momento felice per le Grotte di Frasassi, che stanno facendo registrare numeri molto importanti. Dall’1 gennaio al 30 giugno infatti i visitatori alle Grotte sono stati circa 75mila, ovvero 6mila persone in più rispetto allo stesso periodo del 2014, con una crescita pari all’8%. Ancora più netto lo stacco con il il primo semestre 2013 rispetto al quale l’aumento di presenze è pari quasi al 18%. E’ la conferma di come le cavità naturali di Frasassi siano sempre più visitate, specialmente dagli stranieri. Già oggi, per ogni 5 persone che entrano a visitare le Grotte almeno uno non è in italiano: gli stranieri rappresentano ormai il 20% del pubblico. Proprio l’arrivo del Parco avventura potrebbe diventare decisivo per allungare il soggiorno sul territorio dei visitatori e magari convincerli a pernottare in zona piuttosto che limitarsi alla solita trasferta ‘mordi e fuggi’ concentrata in poche ore di una singola giornata.

 

 

LEGGI LE NEWS DE IL RESTO DEL CARLINO

Le quadrelle 

Precedente Fabriano - Missione a Roma per evitare la chiusura dell’officina Ferrovie Successivo Inaugurato l’anno rotariano al Circolo cittadino