Porto San Giorgio, apre la portiera e centra la bici: grave un 50enne

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –

IL BORGHIGIANO 20142015

Porto San Giorgio (Fermo), 5 settembre 2015 – Stava pedalando in sella alla sua bicicletta, quando un automobilista in sosta ha aperto lo sportello della sua macchina, centrandolo e facendolo finire rovinosamente in terra. E’ accaduto l’altro ieri sera lungo la Statale Adriatica e a farne le spese è stato Angelo Raccichini, un 50enne di Porto San Giorgio, che si trova ora ricoverato all’ospedale «Torrette» di Ancona in gravi condizioni.

Erano da poco passate le 20 quando il ciclista stava transitando sulla carreggiata ed è stato sfortunato protagonista della terribile caduta. Sul posto sono subito intervenuti i sanitari del 118 e della Croce Azzurra di Porto San Giorgio, che hanno trasportato il 50enne al pronto soccorso di Fermo. Qui i medici, dopo gli esami del caso, hanno riscontrato al ciclista un forte trauma cranico e lesioni di diverse parti del corpo, tanto da considerarlo in prognosi riservata. Vista la gravita della situazione, i sanitari hanno disposto il trasferimento dell’uomo ad Ancona. Nella tarda mattina di ieri, a seguito del lento ma progressivo miglioramento, i medici del «Torrette» hanno sciolto la prognosi.

LEGGI LE NEWS DE IL RESTO DEL CARLINO

Le quadrelle 

Precedente Le vecchie zie aspettavano l’ora del thè. Al Padiglione il tempo era fermo all’Ottocento Successivo Asili nido, spesa media Marche 295 euro