Porto San Giorgio, la notte si tinge di rosa: spettacoli fino all’alba

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –

IL BORGHIGIANO 20142015

Porto San Giorgio (Fermo), 18 luglio 2015 – «Chi vuol esser lieto, sia: di doman non c’è certezza» i versi di Lorenzo de’ Medici possono rappresentare lo spirito giusto con cui intervenire alla “Notte Rosa Revolution” che a partire dalle 19 di oggi esploderà per le vie di Porto San Giorgio e si protrarrà fino all’alba di domani. Notte di musica, spettacoli itineranti e non, mostre mercato, mense imbandite sotto le stelle, negozi aperti e disponibili allo sconto. Una notte tutta da gustare, quindi, in sana allegria insieme a tanta gente.

La Confcommercio, che l’organizza, e il Comune, che la supporta, hanno fatto le cose in grande, grazie anche alla collaborazione degli operatori commerciali. Cerimonia di apertura alle 19 nella piazzetta Silenzi, sul lungomare centro, con l’esibizione della “Junior band Pietro Meloni” ma non solo. Vi saranno pure spettacoli di tango, di Pizzica, di danza del ventre. Si suonerà tutta la notte al Rione Castello, sul viale don Minzoni con i Formato A7, in via Oberdan con “Le rimmel”, in piazza Matteotti con i “Senzassenso”, sul lungomare sud con il “Friends and soul quintet”.

Manifestazioni da non perdere “Moda e motori d’altri tempi” in piazza Bambinopoli e Pattinaggio artistico nell’arena Europa. Grande spazio poi ai bambini con “Giocolandia” sul viale Buozzi, gonfiabili sul Viale Cavallortti e a piazza Mentana, animazione nel giardino d’estate e pista di go kart in piazza Marina. Per il mangiare non ci sarà che la difficoltà della scelta: stand gastronomici un po’ dovunque e cena in strada al Rione Castello, in via Galliano con la trattoria Galliano, in via Salvadori con il “Salumificio Ciriaci” in via Simonetti con “Macelleria da Gabriele” e “Marca Reale” e davanti all’ex cinema Excelsior dove “Con noi per Porto San Giorgio” offrirà penne rosa (al salmone) e cozze in guazzetto.

Una decina gli chalet che proporranno iniziativa collaterali e una quindicina i negozianti che dopo una certa ora faranno proposte scontatissime. Partecipazione straordinaria, infine, della Commissione pari opportunità che sul viale don Minzoni alle 22,15 metterà in scena “Tu lo conosci Alfredo?” con Michela Mandolesi e Micol Lanzidei dell’associazione Art Perelandra. A seguire “Educati alle differenze” come promuovere una cultura di parità e “La petite physique” esperimenti dal vivo e infine “Giochiamo con Frida Kahlo: la forza di una donna” in cui si ritroveranno poesia e artigianato.

LEGGI LE NEWS DE IL RESTO DEL CARLINO

Le quadrelle 

Precedente Cerimonie per 71/o Liberazione Ancona Successivo Cade in un burrone mentre taglia la legna, muore a 45 anni