Porto Sant’Elpidio, l’arrivo della Tirreno – Adriatica

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –
IL BORGHIGIANO 20142015

Porto S. Elpidio (Fermo), 16 marzo 2015 – Il clima da «classica del nord», con la pioggia caduta incessantemente per tutto il pomeriggio, non ha favorito l’affluenza del pubblico delle grandi occasioni: ma erano comunque tanti i cittadini e gli appassionati provenienti da tutto il Fermano che oggi pomeriggio hanno affollato il rettilineo d’arrivo della sesta tappa della Tirreno-Adriatico, la Rieti-Porto Sant’Elpidio di 210 chilometri.

A trionfare, con una volata esplosiva, il campione slovacco della Tinkoff-Saxo Peter Sagan che ha preceduto Gerald Ciolek della MTN Qhubeka e Jens Debusschere della Lotto Soudal.

E’ stata l’ennesima festa del ciclismo in cui grande importanza è stata data al coinvolgimento degli alunni delle scuole cittadine di ogni ordine e grado che sono stati protagonisti di iniziative promosse dal Comitato organizzatore e dagli assessorati alla cultura ed allo sport.

Nel primo pomeriggio gli studenti del liceo sportivo, accompagnati dai loro insegnanti, hanno visitato la sala stampa allestita nella palestra della scuola media Galilei. In contemporanea, sul palco delle premiazioni, gli assessori Milena Sebastiani e Monica Leoni, accompagnate dai rappresentanti del Comitato organizzatore Piero De Santis e Gabriele Vesprini e dal presidente regionale Fci Lino Secchi, hanno premiato le classi e gli studenti vincitori del concorso organizzato per l’occasione e riservato alle scuole d’infanzia, primarie e secondarie inferiori cittadine.

Sul rettilineo d’arrivo inoltre, indossando le divise ufficiali ed in sella alle loro biciclette, non mancavano i ragazzi iscritti alle società sportive ed alle scuole di ciclismo cittadine.



LEGGI LE NEWS DE IL RESTO DEL CARLINO

Precedente ll camion si sfrena. Travolto il conducente Successivo Freddie Mercury sul grande schermo