Porto Sant’Elpidio, rissa con spranghe tra tifosi della Civitanovese e della Fermana

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –

IL BORGHIGIANO 20142015

Porto Sant’Elpidio (Fermo), 26 aprile 2015 – All’inizio si è sentita una deflagrazione, quasi sicuramente una bomba carta fatta esplodere all’interno della pineta, dopidiché c’é stata una violenta rissa tra una ventina di ragazzi, tutti incappucciati, pare armati di spranghe e altri oggetti contundenti, che se le sono dette e date di santa ragione.

Protagonisti dell’incredibile episodio sarebbero stati tifosi della Civitanovese e della Fermana che evidentemente si erano dati appuntamento nella pineta Elpidiense per saldare qualche conto tra loro prima della partita nella vicina Civitanova Marche. Erano circa le 15 quando sono iniziati quei pochi minuti di pura follia.

Spaventosa la scena che si sono trovato davanti quanti stavano in pineta e nei vicini locali pubblici (in un ristorante si sono praticamente barricati dentro) tanto che sono state allertate le forze dell’ordine e, in brevissimo tempo, sul posto sono arrivati carabinieri, polizia e polizia municipale.

Ma i ragazzi avevano già cominciato a disperdersi, scappando verso la spiaggia. Da quanto è dato sapere al momento, non ci sarebbero stati feriti gravi o comunque tali da richiedere l’intervento del 118. Le forze dell’ordine continuano le ricerche.



LEGGI LE NEWS DE IL RESTO DEL CARLINO

Le quadrelle 

Precedente Morto ciclista travolto da auto Successivo Furti, in manette coppia ad Ancona