Porto Sant’Elpidio, sindaco si taglia lo stipendio. “Daremo quei soldi ai più deboli”

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –
Il Borghigiano Il Resto del Carlino

Porto Sant’Elpidio (Fermo), 26 settembre 2014 – Il sindaco di Porto Sant’Elpidio taglia il suo ‘stipendio’. E’ stato proprio Nazareno Franchellucci a chiedere al dirigente del settore Bilancio di tagliare del 5% l’indennità di carica con effetto immediato.

La scelta è stata motivata dalla volontà di emulare, in questo difficilissimo momento per le casse dei Comuni, quanto richiesto da un recente provvedimento governativo che prescrive alle amministrazioni di tagliare del 5% tutte le spese contrattualizzate inerenti la fornitura di beni e servizi. 

“Il taglio – spiega l’Amministrazione in una nota – si è concretizzato in una diminuzione in bilancio del 5% della indennità di carica e in un aumento, per il medesimo importo, del capito destinato al finanziamento e al sostegno di situazioni di disagio dei cittadini indigenti, delle emergenze abitative, e attività in favore di fasce protette come minori ed anziani”.

Questo provvedimento sarà in vigore da settembre 2014 fino alla fine del mandato amministrativo del sindaco Franchellucci. 



 

Precedente Ponte di Villa Potenza intitolato a Giovanni Paolo Successivo Uccise compagno in festino, condannata