Precipita in un dirupo sui Sibillini: si salva aggrappandosi a una pianta

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –

IL BORGHIGIANO 20142015

Ascoli, 29 agosto 2015 – Un escursionista è precipitato lungo un dirupo mentre con moglie e figli si era messo in cammino lungo il sentiero che da Santa Maria in Pantano conduce al Monte Vettore (da mille a oltre 2.400 metri di quota). Il salvataggio dell’escursionista è stato particolarmente impegnativo per i vigili del fuoco di Amandola e Ascoli Piceno sui Sibillini.

L’uomo, che a quanto si sa ha battuto la testa ma è rimasto vigile, è riuscito ad aggrapparsi ad una pianta arrestando la corsa: aspetta di essere raggiunto da una squadra di pompieri specializzata in tecniche speleoalpinistiche. Sul posto è già arrivata anche un’ambulanza del 118, mentre un’eliambulanza dotata di verricello è pronta a intervenire. A dare l’allarme sono stati i familiari del turista. La zona è molto impervia e il sentiero è indicato solo per persone esperte ed adeguatamente equipaggiate.

LEGGI LE NEWS DE IL RESTO DEL CARLINO

Le quadrelle 

Precedente Porto Recanati: invasione di cubo meduse Successivo Scossa terremoto 2.5 al largo Ancona