Prendevano l’assegno sociale ma non stavano più in Italia: denunciati

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –
FONTE IL RESTO DEL CARLINO

Pesaro, 23 ottobre 2014 – Sono tre i casi di persone straniere in provincia di Pesaro-Urbino che percepivano indebitamente l’assegno sociale. A scoprirli è stata la Guardia di finanza, nell’ambito dell’operazione nazionale contro le truffe all’Inps

Stando all’accusa i tre avrebbero continuato a percepire l’assegno sociale pur essendo già tornati nel loro Paese o essersi allontanati per lunghi periodi dall’Italia.



Precedente Sopralluogo alla scuola Rodari: acqua dal tetto, necessari lavori Successivo Marzocca, ragazzina di 15 anni vola da balcone per amore