Presa la banda del buco

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –

IL BORGHIGIANO 20142015

Grottammare (Ascoli Piceno), 31 ottobre 2015 – Presa la banda del buco che terrorizzava le tabaccherie lungo la costa adriatica. I carabinieri della compagnia di San Benedetto, diretti dal maggiore Pompeo Quagliozzi, mezz’ora dopo la mezzanotte di oggi, hanno arrestato un pugliese di 39 anni e un romeno di 37 anni, entrambi residenti a Rimini. Erano tornati sul luogo dell’ultimo colpo a Grottammare, la tabaccheria El Dorado, lungo la provinciale Valtesino.

E’ stata la madre della titolare ad accorgersi che qualcosa non andava nella tabaccheria, poiché vedeva, attraverso il telefonino collegato con la telecamera movimenti di persone tra gli scaffali. Ha chiesto subito l’intervento dei militari dell’arma, che sono arrivati dalla locale stazione, dalla compagnia di San Benedetto e dalla stazione di Ripatransone, già in servizio di controllo del territorio, i quali hanno bloccato i due malviventi all’opera. Avevano praticato un buco rettangolare sulla parete e riempito già quattro sacchi con stecche di sigarette, italiane ed estere, per un valore di circa 20 mila euro. Ora è iniziata l’attività investigativa per trovare riscontri tra questo colpo e gli altri messi a segno sulla Riviera delle Palme. Sarebbe stata la quinta impresa criminosa eseguita con la stessa tecnica, l’ottava se si considera quelle andate a vuoto, ma nel conto potrebbero essere messi anche i colpi avvenuti di recente nel nord delle Marche e altre regioni d’Italia. 

LEGGI LE NEWS DE IL RESTO DEL CARLINO

Le quadrelle

Precedente Grottammare, sorveglia la tabaccheria con il cellulare e fa acciuffare la banda del buco Successivo La viabilità nelle Marche in tempo reale -A cura di CCISS-