Presa la giostraia ricercata da 7 anni

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –

IL BORGHIGIANO 20142015

Porto Sant’Elpidio (Fermo), 23 dicembre 2015 – I carabinieri della stazione di Sant’Elpidio a Mare, nella giornata di ieri, al termine di un fulmineo intervento, opportunamente predisposto, hanno tratto in arresto una giostraia.

Si tratta di, G.F., una pregiudicata 34enne, residente a Reggio Emilia, che da qualche tempo aveva trovato rifugio fra altri suoi colleghi proprio a Sant’Elpidio a Mare.

La donna era ricercata in ambito nazionale per un provvedimento restrittivo emesso nei suoi confronti dalla Procura della Repubblica di Ancona, in quanto deve espiare una pena residua di tre anni di reclusione per una serie di furti in abitazione commessi a Filottrano nel 2008.

I carabinieri, che la stavano già monitorando da qualche giorno attraverso una serie di servizi di osservazione e pedinamenti, una volta avuta la certezza dell’identità della donna, sono riusciti a bloccarla e quindi a trarla in arresto.

La 34enne è stata rinchiusa nel carcere femminile di Camerino a disposizione dell’autorità giudiziaria di Ancona. «E’ l’ennesimo risultato – ha commentato il comandante della Compagnia di Fermo, il capitano Roland Peluso – che segna ancora una volta la presenza intelligente ed efficace dell’Arma su tutto il territorio».

Leggi la notizia integrale su:

LEGGI LE NEWS DE IL RESTO DEL CARLINO

Precedente Senigallia, denuncia il furto dell'auto: gli arriva la multa presa dal ladro Successivo Ristoratrice condannata per i rumori, dovrà pagare 2.500 euro al vicino