«Prima o poi l’ammazzo». Scatta l’arresto per stalking

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –
FONTE IL RESTO DEL CARLINO

Civitanova Marche (Macerata), 8 novembre 2014 – «Tanto, prima o poi, l’ammazzo». E’ per questa minaccia, secondo l’accusa ripetuta più volte a conoscenti e familiari, che un civitanovese è stato arrestato su ordine della procura della Repubblica di Macerata. Nel mirino dell’uomo era finita la moglie dalla quale si sta separando.

Una situazione di tensione durante la separazione e la minaccia, hanno spinto il procuratore della Repubblica Giovanni Giorgio ad aggravare il provvedimento restrittivo che già aveva ricevuto l’uomo, al quale era stato già vietato di avvicinarsi alla donna. Ma le minacce di morte di confronti di lei hanno indotto la procura a far scattare l’arresto.



 

Precedente Stroncato da un’emorragia, muore infermiere di 52 anni Successivo Rapina, arrestati i Bonnie e Clyde sbadati