Pro Vercelli-Ascoli, le foto. Il pareggio è di rigore

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –

IL BORGHIGIANO 20142015

Vercelli, 19 marzo 2016 - Il gol a freddo di Cacia aveva fatto pensare a una partita in discesa per l’Ascoli (foto). Ma quel rigore, segnato dopo 3 minuti di gioco, ha prodotto solo un punto.

La Pro Vercelli, infatti, ci ha messo poco a rimettere le cose a posto. Al 23esimo, sempre su penalty, Marchi ha firmato l’1-1 con un destro potemte.

Nella ripresa i bianconeri restno in diesci per l’espulsione per doppia ammonizione di Benedicic.

 

Il tabellino

Pro Vercelli-Ascoli 1-1

Marcatori: 3′ pt. Cacia (A), 22′ pt. Marchi (P)

Pro Vercelli (3-5-2): Pigliacelli; Bani, Budel, Legati; Germano, Emmanuello (10′ st. Castiglia) Rossi,( 40 st’ Malonga), Scavone, Mammarella; Beretta ( 32′ st Mustacchio) Marchi. A disposizione: Melgrati, Berra, Sprocati, Filippini, Ardizzone, Malonga, Coly. Allenatore: Claudio Foscarini.

Ascoli (3-5-2): Lanni; Cinaglia (38′ pt. Milanovic), Canini, Mitrea; Almici, Bianchi, Addae, Benedicic, Jankto; Cacia (36′ st Altobelli) Petagna (22′ st. Perez) A disposizione: Svedkauskas, Iotti, Dimarco, Carpani, Altobelli, Giorgi, Doudou. Allenatore: Devis Mangia.

Arbitro: Ivano Pezzuto di Lecce

Assistente 1: Maurizio De Troia di Termoli 

Assistente 2: Giovanni Baccini Conegliano

Quarto Uomo: Andrea Zanonato di Vicenza

Ammonizioni: Canini (A), Mammarella (P) Almici (A), Benedicic (A), Castiglia (P), Scavone (P) Cacia (A), Bianchi (A)

Espulsioni: Benedicic (A)

Stadio: Silvio Piola di Vercelli.

Leggi la notizia integrale su:

LEGGI LE NEWS DE IL RESTO DEL CARLINO

Precedente Anziana raggirata, in due le portano via la pensione Successivo TRIVELLE, TERZONI (M5S): “CERISCIOLI CONTINUA IL SUO TORBIDO DOPPIO GIOCO”