Progetto "Settesuoni": è così che si allevano i giovani musicisti

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –

IL BORGHIGIANO 20142015

Urbino, 1 luglio 2015 – Oltre 400 gli spettatori che hanno assistito sabato al concerto dell’orchestra Settesuoni, nel cortile del Collegio Raffaello.

Un’emozione straordinariae ha contagiato tutti, a partire dai 100 bambini che hanno partecipato al campeggio musicale a Castel Cavallino, per poi arrivare ai genitori, ai nonni, ma anche ai maestri di musica e agli organizzatori e volontari di tutta l’iniziativa: «Si è trattato del primo concerto della loro vita e per questo i ragazzi erano emozionatissimi – racconta Roberto Burani, presidente dell’Orchestra di Strumenti a fiati di Urbino, uno degli enti che sostiene il progetto Settesuoni, ideato dal Comune di Urbino con le Politiche giovanili –. I ragazzi hanno studiato tanto durante il campeggio e hanno eseguito ben 6 brani appresi in pochi giorni. Ognuno si è dovuto presentare al microfono e anche questo per loro è stato particolare. Hanno eseguito i brani con caparbietà e precisione, l’unica incertezza si è avuta nell’esecuzione dell’Inno alla gioia e allora il Maestro Michele Mangani, che dirige l’orchestra, ha voluto che i ragazzi riproponessero questo brano per i due bis che sono stati chiesti dal pubblico. Alla fine l’esecuzione è stata perfetta».

Presenti al concerto il sindaco Gambini, il consigliere delegato per le Politiche Giovanili Laura Scalbi, i volontari che hanno gestito il campeggio musicale, i maestri Cecilia Capponi e Martina Micheli, Matteo Faggiani e Daniele Mancini, Andrea Magrini e Davide Barbatosta, Cristian Marini e Daniele D’Ubaldo.

Venerdì 3 luglio, alle 21, in piazza della Repubblica, la Junior Band Settesuoni ufficiale si esibirà per le «Serate Ducali» organizzate da AssComm Urbino: in questo caso, a suonare saranno i 30 ragazzi che dal primo anno, quindi dal 2010, hanno seguito il progetto; a loro si aggiungeranno altri 13 elementi, ovvero i ragazzi di 1° media che hanno partecipato al campeggio a Cavallino, con i ragazzini delle elementari.

di l.o.

LEGGI LE NEWS DE IL RESTO DEL CARLINO

Le quadrelle 

Precedente Spinetoli, falsi certificati di residenza Sospesi due dipendenti comunali Successivo Fermo, violenta lite a Tre Archi Regolamento di conti tra stranieri