Prostituzione, sequestrato centro massaggi cinese

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –

IL BORGHIGIANO 20142015

Falconara (Ancona), 31 dicembre 2015 – I carabinieri di Falconara hanno messo i sigilli ad un centro massaggi cinesi. L’accusa è che si tratti di una casa di appuntamenti.

Le indagini sono state avviate in seguito ad alcune segnalazioni dei residente infastiditi dal continuo via vai di uomini fino a tarda notte, ricevuti da ragazze orientali in abiti succinti.

Durante le indagini i militari hanno scoperto che il telefono del centro massaggi veniva pubblicizzato online su portali dedicati agli incontri, corredato da foto di ragazze orientali semi nude.

A confermare che il centro fosse una casa di appuntamenti anche le ammissioni di alcuni clienti: le avvenenti dipendenti asiatiche erano disponibili anche a contatti di altro genere.

Un militare si è quindi finto un cliente ed è entrato nel centro e la titolare gli ha subito illustato le tariffe dei massaggi e degli “extra”.

E’ emerso inoltre che tutti i proventi dell’attività di prostituzione erano trattenuti dalla titolare del centro, una 42enne di origini cinesi, che è stata incriminata per sfruttamento della prostituzione.

Leggi la notizia integrale su:

LEGGI LE NEWS DE IL RESTO DEL CARLINO

Precedente Fabriano - Ultimo giorno del deposito ferroviario Successivo Shopping natalizio, Bartolozzi ottimista: «Ci sono segnali di ripresa»