Prova a guadare il fiume col Suv, salvato dai vigili del fuoco

auto rio bono

 

FABRIANO L’ESCURSIONE mattutina tra le campagne del comprensorio rischiava di costargli cara, ma per fortuna i vigili del fuoco sono riusciti a farlo uscire dall’auto quando l’acqua alta circa un metro lo aveva intrappolato. Intorno alle sei di ieri il 30 fabrianese A.G., da solo a bordo del suo fuoristrada Tuareg ha deciso di testare il mezzo in zone piuttosto insidiose come quelle dei sentieri a metà tra il quartiere Borgo e la vicinissima frazione di Cantia. Di colpo, mentre percorreva alcune strade sterrate, il mezzo è finito nel Rio Bono dove l’auto si è inevitabilmente impantanata. E’ stato stesso conducente a richiedere via telefono i soccorsi e poco dopo i pompieri fabrianesi lo hanno estratto dall’auto totalmente illeso.

FONTE IL RESTO DEL CARLINO -Alessandro Di Marco-

Precedente Schianto in viale Trieste: auto si ribalta e finisce contro una casa Successivo FABRIANO - PARIANO CHIEDE PIU’ CONTROLLI PER EVITARE ULTERIORI FURTI NEI CIMITERI