Provincia, Tagliolini è il nuovo presidente

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –
Il Borghigiano Il Resto del Carlino

Pesaro, 13 ottobre 2014 – Daniele Tagliolini è stato eletto presidente della Provincia con 388 preferenze su un totale di 510 votanti (il 76%). Il sindaco di Peglio era l’unico candidato alla leadership dell’ente di viale Gramsci, quindi le altre 122 schede depositate sono risultate bianche o nulle (ma i dati sono ancora provvisori). Le elezioni per la Provincia si sono chiuse alle 20. Su un totale di 708 aventi diritto al voto, si sono presentati al seggio unico di viale Gramsci in 510 (pari al 71,9% del corpo elettorale). Se calcoliamo il risultato raggiunto da Tagliolini rispetto alla totalità del corpo elettorale, possiamo dire che è stato eletto presidente con poco più del 50% dei voti degli aventi diritto.

C’è invece attesa per i risultati delle due liste che si contendono i 12 scranni da consigliere: il listone “La Provincia dei sindaci” frutto dell’accordo tra Pd e Fi e la lista alternativa “Progetto Provincia Pesaro e Urbino” costituita da Ncd e fuoriusciti di Fi ma rivolta a tutti i contrari dell’accodo tra Pd e Fi. Quanti consiglieri avrà eletto ciascuna lista e quali lo sapremo solo domani. Infatti, lo scrutinio è complicato, valendo il voto ponderato, cioè proporzionale al numero di cittadini che il sindaco o consigliere comunale rappresenta nel comune di appartenenza, quindi il voto di un amministratore di Pesaro o Fano vale di più di quello di un amministratore di un comune meno abitato.



 

Precedente Auto si ribalta in un campo, una famiglia intera al Pronto soccorso Successivo Formazione, la vera chance