Punteruolo rosso: infestate altre otto palme

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –
FONTE IL RESTO DEL CARLINO

Porto San Giorgio (Fermo), 12 novembre 2014 – Purtroppo si sta diffondendo a macchia d’olio il terribile punteruolo rosso che distrugge le palme. Ieri il geometra del Comune Giuseppe Bordoni ha effettuato l’ennesimo sopralluogo insieme ad un tecnico dell’Assam, l’agenzia per i servizi nel settore agroalimentare delle Marche, che interviene con un protocollo ad hoc per eliminare il parassita. Affinché sia efficace, il trattamento deve essere eseguito non appena verificato nella palma l’afflosciamento delle foglie nella parte superiore, che è il sintomo dell’attacco da parte del punteruolo.

Nel sopralluogo di ieri sono stati notati, sia sul territorio comunale che in giardini privati, degli alberi infestati per i quali è necessario provvedere con immediatezza: per quelli pubblici l’intervento è stato già programmato; per i privati, ne sono stati contati otto, l’Assam scriverà ai proprietari sollecitandoli ad intervenire con la speranza che lo facciano pur dovendovi spendere del denaro. Il trattamento infatti viene a costare qualche centinaia di euro. Nei pressi dell’ex ospedale c’erano tre grandi palme, una molto compromessa e due segnalate dal Comune per il trattamento perché potevano essere salvate. In questi giorni sono state abbattute. «L’azienda – sottolinea l’assessore all’ambiente Umberto Talamonti – aveva messo delle trappole per il punteruolo, ma secondo me scarsamente efficaci, come in effetti si è verificato». Le palme finora infestate dal micidiale insetto sono una trentina. «Ora – fa sapere l’assessore – faremo una mappatura delle piante colpite per tenere costantemente sotto controllo loro e le zone circostanti. È una situazione molto critica e noi cerchiamo di farvi fronte con ogni mezzo per salvaguardare quello che costituisce un importante patrimonio per la città, se solo si pensa che le palme in dotazione sono circa seicento».



 

Precedente Cacciatore confessa: colpo partito per sbaglio Successivo FABRIANO - Iniziativa del M5S - Studenti senza borsa di studio, colletta online