Punti nascita, i sindaci del Pd contro Ceriscioli

punto nascite
IL BORGHIGIANO FABRIANO IL BLOG DELLE MARCHE – Si è concluso con un nulla di fatto l’incontro tra i comitati cittadini che si oppongono alla chiusura dei punti nascita di Fabriano, San Severino e Osimo e i presidenti di Giunta e Consiglio regionali Luca Ceriscioli e Antonio Mastrovincenzo e i capigruppo consiliari.  Ceriscioli – stando a quanto si è appreso – ha ribadito l’intenzione di chiudere i punti nascita a partire dal primo gennaio in attuazione di una norma del 2011. Una scelta “politica” – ha detto chi era presente – che ha scatenato la reazione delusa, furiosa e amareggiata dei sindaci, tutti del Pd, latori di appelli dei vescovi, contro il “sindaco delle Marche”. 
“Mi pento – ha osservato il sindaco di Osimo Simone Pugnaloni -, di avere portato Ceriscioli 5 volte nella mia città, dicendo ai miei concittadini di fidarsi di lui, perché avrebbe discusso le scelte con il territorio “. Notizia riferita da Vera TV il 22 dicembre 2015 alle ore 17:39
Precedente Banche: M5s, a rischio pensioni militari in Banca Marche Successivo Impiegato BM arrestato