Quattro tartarughe protette liberate in mare

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –
Il Borghigiano Il Resto del Carlino

Ancona, 27 agosto 2014 – Erano state sequestrate un anno fa dal Cites della Forestale, con la Finanza e l’Agenzia delle Dogane, a un cittadino francese le aveva prelevate durante una vacanza in Grecia per portarle in Italia. Quattro tartarughe di una specie protetta sono state imbarcate oggi sulla motonave Hellenic Spirit ad Ancona e saranno riportate nel loro habitat naturale, in Grecia.

Gli esemplari verranno rilasciati in natura in una riserva naturale dalla Cites greca, che le prenderà in custodia al momento dell’arrivo a Patrasso. Fino ad oggi le tartarughe sono state custodite presso la riserva naturale regionale di Ripa Bianca di Jesi. Appartengono alla specie Testudo hermanni, protetta dalla Convenzione di Washington.



Precedente La Basilica di San Pietro è tutta di spighe di grano e il Papa la benedice Successivo Rubava le bottiglie e lasciava le scatole vuote, arrestata giovane ladra di profumi