Quella polvere non è farina, pizzaiolo denunciato per spaccio

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –

IL BORGHIGIANO 20142015

Senigallia (Ancona), 1 luglio 2015 – Un pizzaiolo senigalliese, trentunenne noto alle forze dell’ordine, è stato denunciato in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Ancona per detenzione a fini di spaccio di eroina.

Intorno alle 18.30 di ieri i carabinieri del Nucleo Operativo hanno perquisito la sua abitazione alla ricerca di sostanze stupefacenti. Su un mobiletto della camera da letto i militari hanno recuperato un piccolo involucro di plastica di colore nero contenente una sostanza bianca. Il trentunenne ha riferito che si trattava di eroina.

La polverina, del peso di circa 3 grammi, effettivamente ha reagito positivamente al narcotest per eroina. Inoltre, nell’abitazione sono stati rinvenuti anche due bilancini elettronici di precisione e un contenitore da frullatore con residui di sostanza di colore bianco. L’eroina e il materiale rinvenuto sono stati sottoposti a sequestro.

Al momento della perquisizione i carabinieri hanno identificato nell’abitazione altre quattro persone, due uomini e due donne, nei cui confronti non sono state accertate responsabilità in ordine alla detenzione della droga.

LEGGI LE NEWS DE IL RESTO DEL CARLINO

Le quadrelle 

Precedente Droga e spade in casa, bracciante arrestato a Senigallia Successivo Baby vandali nel capannone, usano l’auto ‘ricordo’ per i testacoda