Quintana, la Piazzarola prepara un dossier sul caso Cayo Paloma

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –

IL BORGHIGIANO 20142015

Ascoli, 26 agosto 2015 – Sono ormai trascorse più di tre settimane dalla Quintana di agosto, ma al sestiere della Piazzarola si continua ancora a parlare del caso Cayo Paloma, dopo che il purosangue di Denny Coppari venne trovato sedato nella mattinata della giostra.

In realtà l’attenzione sulla vicenda è un pò scemata nel corso degli ultimi tempi, ma il caposestiere Pierluigi Messidori sta preparando un dossier da consegnare all’ufficio Quintana, che si occupa appunto della gestione della rievocazione.

«Lunedì sera si è riunito il comitato e abbiamo deciso di presentare una relazione agli organi preposti nella quale ricordare cosa è accaduto in quella giornata – spiega Messidori –. Abbiamo anche parlato con il cavaliere, che ancora una volta si è detto molto dispiaciuto per quanto successo».

Intanto, a far chiarezza è intervenuto anche il presidente della commissione veterinaria Alessandro Spadari. «Non abbiamo sottoposto il cavallo a nessun tipo di analisi – spiega il veterinario – ma è stata effettuata solamente una visita all’animale, visto che era stato ugualmente portato al campo anche se non poteva gareggiare. Comunque, non potrà essere comprovato il fatto che Cayo Paloma possa essere stato sedato, ma ogni risultato lo comunicheremo solamente al proprietario».

LEGGI LE NEWS DE IL RESTO DEL CARLINO

Le quadrelle 

Precedente Fanno esplodere bancomat Successivo Due incidenti in scooter, feriti un ragazzo e uno uomo di 44 anni