Raccoglie 6mila euro dai compagni e fugge. Poi si scusa su Facebook

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –

IL BORGHIGIANO 20142015

Osimo, 24 marzo 2016 – «Chiedo umilmente scusa a tutti». E’ uscito allo scoperto dopo più di tre giorni. Con un lunghissimo post su Facebook il 20enne che era fuggito con i 6mila euro del pranzo dei 100 giorni dei suoi compagni dell’istituto Corridoni Campana di Osimo, si scusa pubblicamente promettendo di restituire l’intera quota a ciascuno. Lo scorso lunedì scorso non si era presentato al ristorante con i soldi che 250 suoi coetanei gli avevano affidato e da allora non si era fatto più vivo. I «truffati» si sono rivolti subito ai Carabinieri e proprio oggi il giovane di origine rumena, rappresentante di istituto, è tornato a casa. «In questi due giorni in cui ho passato del tempo da solo non distinguevo più la realtà dal mondo che avevo creato. Non sono con i soldi per farmi un’altra vita – continua -. Tutti coloro che sono stati vittima di questo orribile fatto verranno risarciti totalmente. La mia famiglia non ha niente a che vedere con questa storia».

Leggi la notizia integrale su:

LEGGI LE NEWS DE IL RESTO DEL CARLINO

Precedente Migranti:300 da Italia per aiuto Idomeni Successivo Macerata, scontro tra auto e moto Centauro soccorso dall'eliambulanza