Raffica di furti in Vallesina: svaligiato un appartamento in via Degli Artigiani

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –
Il Carlino borghigiano

Jesi (Ancona), 1 dicembre 2014 – Non si placa l’ondata di furti in Vallesina. Quinto colpo in appartamento nell’arco di una settimana, in appena 50 metri di strada. L’ultimo ieri pomeriggio alle 17 in via Degli Artigiani, gli altri a due passi, in via dei Merciai. ‘Vittima’ ieri una ragazza di origini rumene che nel rientrare nel suo appartamento al primo piano ha trovato la camera da letto sottosopra, mentre oro, gioielli e un po’ di denaro che teneva nascosti erano scomparsi.

In cucina la ragazza aveva lasciato del denaro di cui però i malviventi forse per la fretta non si sono accorti. Analoghe le modalità dei colpi messi a segno nella stessa zona dal week end scorso: piano terra o primo piano, foro alla finestra tra le 17 e le 19, e razzìa di oro e denaro, asportati per lo più dalla camera da letto.

Intanto a Monte San Vito spunta un decalogo stilato dalla Polizia municipale. «Controllate chi suona alla porta prima di aprire» inizia il volantino affisso nei locali pubblici. Otto regole da seguire con attenzione, vista la raffica di furti che oramai da oltre un mese tormenta anche i monsanvitesi. E la polizia municipale fa sapere di aver intensificato i controlli, anche girando con le auto di servizio con i lampeggianti accesi.



 

Precedente FABRIANO - Sede della Croce Rossa, serie di vincoli da superare Successivo Civitanova, anziano travolto da auto: è in gravi condizioni