Raffica di furti negli chalet e un bagnino insegue tre ladri

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –

IL BORGHIGIANO 20142015

Porto Potenza, 10 ottobre 2015 – Raffica di furti negli chalet di Porto Potenza. A poche settimane dalla fine della stagione balneare, i ladri hanno già preso di mira diversi stabilimenti. Per primo è toccato (il 25 settembre) allo chalet «Lo Scoglio» di Primo Mazziero. I balordi – tre, con i cappucci calati sul volto – hanno completamente distrutto le porte dello stabilimento, messo a soqquadro lo spazio dietro al bancone e i locali della cucina, per poi fuggire verso la spiaggia con pochi spicci nelle tasche, ma lasciandosi dietro una valanga di danni: almeno 1.500 euro. Durante la stessa notte, è toccato ai vicini stabilimenti «Tarifa» e «San Diego». In quest’ultimo, però, i ladri hanno trovato ad attenderli il titolare dello chalet, che di notte dorme all’interno. Sandro Castagnani non si è fatto prendere dalla paura e li ha rincorsi in spiaggia. Erano in tre, con tanto di cappucci.

Uno addirittura nella corsa è inciampato in una corda e Castagnani l’ha quasi acciuffato. Poi però è riuscito a scappare, perdendo sulla spiaggia i pochi spiccioli che aveva rubato. Ma non è finita qui. Venerdì scorso i ladri sono tornati e stavolta è toccato agli chalet «Solero», «Giamirma» e «Blu di Lollo», sul lungomare centrale. Anche in questo caso i ladri hanno spaccato le porte d’accesso e messo a soqquadro gli stabilimenti balneari, senza però trovare nulla, spicci a parte. Soltanto al «Solero» sono riusciti a portare via appena 20 euro in monetine. E non c’è due senza tre, purtroppo. Nella notte tra martedì e mercoledì notte i ladri sono tornati a far visita allo «Scoglio», dove nel tentativo di rubare un grande televisore l’hanno fatto cadere e sono fuggiti. «Il lungomare deve essere più illuminato e controllato – sottolinea Peppe Carbone, titolare del ‘Solero’ –. Con una strada buia i ladri sono più liberi e sicuri di poter rubare. Il problema è che ogni volta producono danni davvero ingenti».

LEGGI LE NEWS DE IL RESTO DEL CARLINO

Le quadrelle 

Precedente Civitanova, rissa tra extracomunitari Lei si barrica in una pizzeria del corso Successivo Castelfidardo, s'impicca in camera a 24 anni: il corpo trovato dal padre