Ragazzina in coma etilico alla festa di Capodanno

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –
IL BORGHIGIANO 20142015

Mogliano (Macerata), 2 gennaio 2015 – Ragazzina in coma etilico alla festa di Capodanno. E gli amici per farla riprendere la mettono nell’acqua gelida della vasca. E’ quanto successo l’altra notte a Mogliano, in una casa dove alcuni ragazzi si erano ritrovati per il classico cenone. L’allarme è scattato intorno alle 3, quando la 15enne all’improvviso si è accasciata a terra e ha perso i sensi. Sul posto è subito arrivata un’ambulanza del 118. La giovane aveva un tasso alcolemico di 3,30 grammi per litro, un’esagerazione. Ancora peggio le attività di rianimazione messe in pratica dagli amici, che hanno preso la quindicenne e, nella speranza si riprendesse, l’hanno immersa nell’acqua fredda della vasca da bagno con tutti i vestiti addosso. Quando sono arrivati gli operatori sanitari, infatti, hanno trovato la giovane priva di sensi, completamente bagnata e a rischio ipotermia. Immediato il trasporto al pronto soccorso, dove poi è stata sottoposta alle cure del caso.



LEGGI LE NEWS DE IL RESTO DEL CARLINO

Precedente Capodanno al gelo, ragazza 24enne rischia di morire in stazione Successivo Urbania diventa la capitale delle Befane Il sindaco consegna le chiavi della città