Raid della polizia a Piano San Lazzaro: 20 controllati, una denuncia

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –
FONTE IL RESTO DEL CARLINO

Ancona, 28 ottobre 2014 – Nel corso dei servizi di controllo del territorio gli agenti delle Volanti della Questura di Ancona, diretti da Cinzia Nicolini, hanno effettuato alcuni controlli nel quartiere Piano San lazzaro, dove sono stati identificate circa 20 persone tra cui diversi pregiudicati, extracomunitari e tossicodipendenti che gravitano nella zona di piazza D’Armi a ridosso dell’ex campetto di calcio.

Tra queste persone, un algerino di 24 anni è stato trovato in possesso di un paio di grammi di hashish che gli sono stati sequestrati.

Un altro nordafricano di origine tunisina è stato invece denunciato in quanto sprovvisto, senza giustificato motivo, di documenti identificativi. Per l’uomo è scattato l’accompagnamento in Questura.

I controlli sono stati rivolti anche ad alcune attività commerciali del luogo senza peraltro rilevare irregolarità. La massiccia presenza della polizia ha evidentemente scoraggiato i “topi” d’appartamento che si aggiravano nella zona dato che nel vicino largo Sarnano, alla vista della pattuglia che transitava ad alcune centinaia di metri, due giovani si sono allontanati a gambe levate abbandonando a terra un paio di cacciaviti nuovi di zecca dopo averli usati per forzare il portone di un condominio.



Precedente Dehors di corso Mazzini, la Procura apre un’inchiesta Successivo "Togli quei jeans o ti sfregio" Stalking alla ex, a giudizio