Raid nella notte al bar, scassinate le slot machine

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –

IL BORGHIGIANO 20142015

Corridonia (Macerata), 13 aprile 2016 – Ennesimo colpo ai danni di un bar-tabaccheria di Corridonia: svaligiate le slot machine. Questa volta i ladri hanno preso di mira il punto ristoro Coffee Break che si trova alla stazione di servizio Tamoil, sulla superstrada, in direzione monti. Verso le 3.30 della notte tra martedì e mercoledì, due ladri, coperti in volto (come hanno testimoniato le telecamere), hanno fatto irruzione nella struttura forzando con delle accette la porta principale. Appena entrati nel locale, con fare sicuro si sono diretti nella sala slot, che si trova subito dopo l’entrata, sulla sinistra. Una piccola stanza occupata da tre macchine da gioco. Dopo qualche secondo, uno dei due malviventi è uscito, per fare da palo e si è appostato all’esterno del locale per verificare che nessuno si potesse accorgere della loro presenza, mentre l’altro, rimasto all’interno della sala, con un’accetta si è messo a scassinare e a svaligiare le cassette di sicurezza delle macchinette.

In pochi minuti le slot machines sono state svuotate e i due sono fuggiti con tutto il denaro che in quel momento era contenuto al loro interno. In mattinata l’azienda che si occupa della gestione delle slot machine è venuta a ritirare gli apparecchi per riparare i danni e verificare l’ammontare della perdita. Il bottino, ad un prima prima stima, è di circa 1.000 euro.

Le indagini sono condotte dai carabinieri di Corridonia.

Leggi la notizia integrale su:

LEGGI LE NEWS DE IL RESTO DEL CARLINO

Precedente Tentano di rubargli l'auto, li insegue a piedi nudi col figlio Successivo P.Recanati, si � spento il sorriso di Rosa. Oggi l'ultimo saluto