Rapina a mano armata in banca, clienti e dipendenti ostaggio della banda

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –

IL BORGHIGIANO 20142015

Jesi, 29 maggio 2015 – In tre, a volto praticamente scoperto, entrano in banca, taglierino in pugno, minacciano la cassiera, arraffano il denaro e riescono a dileguarsi non prima però di aver tenuto in ostaggio clienti e dipendenti.

Rapina a mano armata oggi pomeriggio alla filiale di Banca delle Marche di viale Don Minzoni, accanto al mercato ortofrutticolo.

Ingente il bottino che sarebbe di decine di migliaia di euro.

Al vaglio di carabinieri e polizia le immagini delle telecamere interne ed esterne alla filiale. Potrebbero fornire elementi utili ad incastrare la banda.

Sotto choc i clienti rimasti per alcuni minuti chiusi nella filiale, ostaggio dei tre banditi, a quanto pare italiani.



LEGGI LE NEWS DE IL RESTO DEL CARLINO

Le quadrelle 

Precedente Infarto, paura per Walter Casagrande Successivo La viabilità nelle Marche in tempo reale -A cura di CCISS-