Rapina tassista con una pistola e scappa. Poi ferma automobilista: arrestato

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –

IL BORGHIGIANO 20142015

Porto San Giorgio (Fermo), 4 maggio 2015 – Una rapina e una tentata rapina a mano armata ai danni di un tassista e di un automobilista sono state commesse nella notte da un quarantenne di Porto San Giorgio, noto alle forze dell’ordine. Il rapinatore è stato rintracciato e fermato dai carabinieri. Il balordo ha colpito la sua prima vittima – il tassista– intorno alle 23.30 di ieri sera nei pressi del cimitero di Porto San Giorgio. Dopo averlo fermato a bordo a strada, a volto scoperto, il rapinatore ha puntato la pistola al conducente del taxi, costringendolo a consegnargli il denaro, per poi scappare. Intorno alle 2, il malvivente è tornato in azione con la stessa modalità vicino via Rosselli, ma senza riuscire a mettere a segno il colpo. Grazie alla descrizione fornita dalle vittime, l’uomo, un quarantenne, è stato identificato e bloccato dai carabinieri.

 



LEGGI LE NEWS DE IL RESTO DEL CARLINO

Le quadrelle 

Precedente Un 30enne infastidisce dei ragazzini, il padre interviene e scoppia la rissa Successivo Petritoli, Agroalimentare F.lli Monaldi L'Ugl ora teme lo "spezzatino" aziendale