Rapinano un benzinaio con la pistola elettrica: subito presi

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –

IL BORGHIGIANO 20142015

Monte Urano 9 maggio 2015 – Incappucciati e aramati di pistola elettrica taser, hanno assalito un benzinaio, gli hanno sparato e gli hanno preso l’intero incasso della giornata. Non hanno, però, fatto i conti coni carabinieri della Compagnia di Fermo, che, impegnati, nei continui servizi di controllo sul territorio, hanno attivato una massiccia caccia all’uomo. Alla fine i due rapinatori sono stati individuati e catturati. In manette sono finiti Chaouki Khayat, un pregiudicato marocchino di 29 anni e Vanessa Mastrangelo, 31 anni, incensurata, conviventi ed entrambi residenti a Monte Urano. La rapina è scattata ieri sera, nell’orario di chiusura, nel distributore Esso di Monte Urano , in via Ete Morto, lungo la Provinciale Mezzina. I due con il volto travisato da passamontagna, hanno immobilizzato un dipendente e, dopo avergli sparato con la pistola taser, lo hanno tramortito. A quel punto, approfittando del benzinaio inerme, gli hanno sottratto il marsupio con il denaro frutto dell’incasso, circa mille euro. Messo a segno il colpo i banditi sono scappati a bordo di una Fiat Uno bianca, risultata rubata a Fermo. Durante la fuga sono incappati in un posto di blocco del carabinieri del Radiomobile della Compagnia di Fermo che li hanno bloccati e trovati in possesso della refurtiva. I due sono stati arrestati e ora dovranno rispondere dei reati di rapina aggravata, lesioni, porto abusivo di armi e ricettazione. Lui, dopo le formalità di rito è stato rinchiuso nel carcere di Fermo, lei in quello di Camerino a disposizione dell’autorità giudiziaria competente. Il benzinaio è stato trasportato al pronto soccorso di Fermo, ma non corre pericolo di vita. La refurtiva è stata restituita al legittimo proprietario.



LEGGI LE NEWS DE IL RESTO DEL CARLINO

Le quadrelle 

Precedente Monte Urano, rapina al benzinaio col taser Arresto lampo di un uomo e una donna Successivo Un capriolo a spasso allo stadio Benelli