Rapinarono banca a Marotta, sgominata banda di malviventi

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –
FONTE IL RESTO DEL CARLINO

Pesaro, 18 novembre 2011 – Carabinieri in trasferta. Nel corso della mattinata, nelle provincie di Napoli, Benevento e Macerata, Militari del Nucleo Operativo e Radiomobile di Fano e della Stazione Carabinieri di Marotta, coadiuvati da personale delle Compagnie di Napoli – Vomero, Cerreto Sannita (BN) e Civitanova Marche (MC), hanno eseguito 3 misure cautelari su disposizione del GIP di Pesaro.

Le indagini scaturiscono dalla rapina a mano armata del 4 marzo scorso a Marotta ai danni della locale filiale della Banca delle Marche. Nella flagranza è stato tratto in arresto uno degli autori del reato. Avviate complesse e articolate attività tecniche, è stato possibile ricostruire la dinamica dell’accaduto, identificare i complici e individuare un pericoloso sodalizio criminoso con base in Campania dedito alle rapine in banca ed operante in tutta Italia.

Nel corso delle indagini, il 2 maggio 2014 sono state arrestate in flagranza di reato 5 persone, tutte appartenenti al gruppo criminale oggetto di indagine, responsabili della tentata rapina presso la Banca del Monte dei Paschi di Siena di Montesarchio (BN).



 

Precedente Mrai, Conferenza lancio a Bruxelles Successivo Dall’arresto al gol. «Non lo lasceremo solo»