Rapine, presa la banda degli uffici postali: tre arresti

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –
FONTE IL RESTO DEL CARLINO

Ancona, 5 novembre 2014 – La Squadra Mobile della Questura di Ancona ha arrestato i tre membri – E.V., 46 anni, G.S., 54, R.A., 44 – di una banda dedita alle rapine prevalentemente ai danni degli uffici postali.

Si tratta di tre catanesi, due dei quali trapiantati in Vallesina. Sarebbero responsabili di una serie di colpi negli ultimi mesi. Ultima in ordine di tempo quella tentata ad una gioielleria di Torrette di Ancona del 4 ottobre scorso sventata dall’intervento di una pattuglia della Mobile e che si era conclusa con l’accompagnamento di alcune persone in Questura.

Tra le rapine attribuite ai tre, armati di pistola e taglierino, quella all’ufficio postale di via Coppi a Jesi (bottino 3.000 euro) il 29 maggio scorso e quella a Candia il 19 giugno che aveva fruttato 28mila euro. Le indagini, coordinate dalla Procura di Ancona, proseguono per individuare altre persone eventualmente coinvolte nelle rapine.

I tre ora si trovano in carcere su disposizione del Gip.



 

Precedente FABRIANO - La città in lutto piange Luciano Mezzanotte Successivo Rapine nell'Anconetano, 3 in carcere