Razzìa di ‘spiccioli’ al circolo Arci: bottino da mille euro

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –
Il Borghigiano Il Resto del Carlino

Monfelcino (Pesaro e Urbino), 2 settembre 2014 – I carabinieri di Isola del Piano insieme ai colleghi del radiomobile di Pesaro hanno arrestato tre giovani la notte scorsa (intorno all’una) dopo averli bloccati nell’immediatezza di un furto al circolo Arci di Monteguiduccio, nel comune di Monfelcino.

Il terzetto, dopo aver forzato una finestra, aveva fatto razzia di spiccioli nel registratore di cassa (circa mille euro in monete) oltre a liquori e succhi di frutta. Il gruppo era composto dal giovane marocchino M.C. di 24 anni, dalla convivente cilena L.J.d.C. di 22, entrambi residenti a Sant’Ippolito e dal 20enne campano T.T., residente a Fossombrone, già noto alle forze dell’ordine quest’ultimo per aver rubato l’8 maggio scorso una Ford Ka a Ponte degli Alberi per poi venir intercettato alle cinque di mattina dai carabinieri sulle colline di Pesaro e qui catturato dopo una fuga a piedi per i campi.

I tre sono stati arrestati in flagranza di reato. Stamane si è svolta l’udienza di convalida. Il gip di Urbino ha poi deciso di liberare senza obblighi la donna, disponendo invece gli arresti domiciliari per il convivente e l’obbligo di dimore a Fossombrone per il 20enne T.T..I difensori hanno chiesto i termini a difesa per la celebrazione del processo. La refurtiva è stata riconsegnata.



Precedente Festa dell’Unità, il Pd cala gli ‘assi’ Successivo Mareggiata a Porto Recanati