Regionali, in campo Giobbe Covatta: "Perché delle Marche non si parla mai"

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –

IL BORGHIGIANO 20142015

Ancona, 15 aprile 2015 – “Si sta facendo un bellissimo lavoro insieme che testimonia la voglia di portare avanti un progetto condiviso”. Così Luca Ceriscioli, candidato del centrosinistra alla presidenza della regione Marche, alla prima iniziativa pubblica con la lista ‘Uniti per le Marche’ che oggi presenta la candidatura di Giobbe Covatta.

Covatta rappresenterà i Verdi nella lista ‘Uniti per le Marche-Ceriscioli presidente’ che raccoglie Verdi, Psi e liste civiche. Correrà nella circoscrizione di Ancona e provincia.

“Ha ragione Giobbe – spiega – quando dice che delle Marche non si parla mai. Abbiamo ridato un senso alle primarie. Nessuno ha parlato di noi. Da altre parti sono state un caso. Delle Marche che hanno avuto una partecipazione altissima, non si è parlato. Uno degli obiettivi di Giobbe e che sposo è quello di far emergere le cose che funzionano nella nostra regione per farle diventare un esempio da seguire. Quella di Giobbe è una candidatura coerente, ha storia, impegno di tanti anni nella nostra regione. Valori di coerenza che rende le cose più credibili, una figura di qualità che gioca la sua partita marchigiana. Lo voglio ringraziare. Anche perché da oggi è un politico. Ha avuto il coraggio di mettersi in gioco e il desiderio di mettere le proprie energie a servizio della comunità. Coerenza e credibilità e valori ambientali che non sono fondamentali evidentemente per il nostro attuale presidente che ha abbracciato Forza Italia, un partito non proprio negli anni coerente nelle politiche ambientali. Ricordo i condoni e la depenalizzazione dei reati ambientali. Chi fa queste scelte e si pone al servizio di valori che sono l’opposto non dà un buon segnale e i marchigiani sapranno giudicare. Oltretutto stupisce anche la disinvoltura con cui è passato dall’altra. Sono convinto che insieme governeremo bene le Marche e daremo un futuro migliore e sostenibile ai marchigiani”.



LEGGI LE NEWS DE IL RESTO DEL CARLINO

Precedente Covatta candidato Verdi in Uniti Marche Successivo Civitanova: "Perdonatemi" Donna si uccide in casa