Renzi alle Muse per tirare la volata a Ceriscioli, contestazione in piazza Roma

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –

IL BORGHIGIANO 20142015

Ancona, 29 maggio 2015 – E’ il giorno di Matteo Renzi. Il presidente del Consiglio è in visita nelle Marche per sostenere la candidatura di Luca Ceriscioli alla presidenza della Regione. Domenica si vota, e il premier-segretario è venuto ad Ancona, al teatro delle Muse, per tirare la volata finale all’uomo del Pd, ex sindaco di Pesaro. 

Non solo sostenitori ad attenderlo. Circa cinquanta militanti del centro sociale anconetano Asilo Politico e del Collettivo studentesco di Ancona, con alcuni consiglieri comunali di Sel e candidati di Altre Marche-Sinistra Unita alle regionali manifestano in piazza Roma. Alla protesta aderiscono anche la Rete dei diritti degli operatori sociali, l’Associazione per i diritti dei lavoratori: sul palco già utilizzato per la campagna elettorale da vari partiti sono stati appesi striscioni con scritto ‘Casa, reddito, territorio, scuolà, l’hastag #blablablaRenzi, e una caricatura del presidente del Consiglio con orecchie d’asino e la frase: “Rottami l’operaio e lo studente e stringi la mano alla peggio gente”.

 



LEGGI LE NEWS DE IL RESTO DEL CARLINO

Le quadrelle 

Precedente Un curriculum da pericoloso criminale, bloccato latitante tunisino Successivo Gp d’Italia, prima sessione di libere: Dovizioso in testa, Rossi insegue