Rinuncia all’indennità da sindaco per riaprire l’asilo: il Codacons premia Temperilli

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –

IL BORGHIGIANO 20142015

Sefro (Macerata), 15 dicembre 2015 – Giancarlo Temperilli, sindaco del Comune di Sefro, riceverà dopodomani a il Premio “Amico del consumatore 2015”, riconoscimento che ogni anno il Codacons assegna alle personalità del mondo civile, politico, imprenditoriale e dello spettacolo che più si sono distinte nel campo della difesa degli utenti.

Il Comune di Sefro, piccolo comune montano di Macerata con appena 425 abitanti, ha visto la riapertura dell’asilo del paese grazie all’impegno e alla rinuncia, da parte del suo sindaco, dell’indennità prevista per il suo incarico.

«Eletto con una lista civica, il sindaco dopo pochi giorni dalla sua elezione ha portato a termine il primo punto della sua campagna elettorale, rinunciando al suo compenso per rifinanziare un fondamentale servizio di base alla cittadinanza, comprensivo di servizio mensa e scuolabus. Così facendo – dice il Codacons –, il primo cittadino di Sefro, ha dimostrato di essere una persona di alta levatura morale, attento alle esigenze e ai bisogni dei suoi concittadini. La premiazione avverrà a Roma giovedì 17 dicembre alle 12 allo Stadio di Domiziano via di Tor Sanguigna 3. Consegnerà il premio la giornalista Emanuela Falcetti; testimonial Alice Sabatini, Miss Italia 2015.

Leggi la notizia integrale su:

LEGGI LE NEWS DE IL RESTO DEL CARLINO

Precedente Scomparsa da tre giorni, ritrovata 15enne Successivo Incidente in A14, pauroso schianto in galleria. Tre feriti, traffico in tilt