Riqualificazione, riprendono i lavori di asfaltatura delle strade cittadine

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –

IL BORGHIGIANO 20142015

Pesaro, 4 maggio 2015 – «RIPRENDONO questa settimana a Pesaro, tempo permettendo, i lavori di asfaltatura delle strade cittadine più bisognose di riqualificazione. Sono previsti anche interventi di manutenzione di alcuni tratti di asfalti danneggiati dalla presenza delle radici delle piante. Il costo totale dell’intervento è di 130.000 euro. Questo nell’immediato, ma il Comune ha già impegnato per l’estate, in nuove asfaltature, circa un milione di euro».

Lo rende noto l’assessorato a Nuove opere e manutenzioni del Comune di Pesaro che precisa: «In particolare gli interventi di asfaltatura interesseranno alcuni tratti di Strada delle Marche, viale Gorizia, di viale Trieste e della Panoramica del San Bartolo, con prevedibili disagi alla circolazione. Costo dei lavori: 30.000 euro. Invece per quanto riguarda i lavori per gli asfalti danneggiati dalle radici delle piante, gli interventi sono importanti perché andranno a migliorare le condizioni di sicurezza e transitabilità delle strade cittadine e rientrano nella manutenzione pianificata dal Comune -ricorda l’assessore Andrea Biancani -. Non solo, nelle prossime settimane abbiamo in programma anche la sistemazione di alcuni tratti di asfalti danneggiati dalla presenza delle radici delle piante, situate a bordo strada. Costo dell’operazione: 100.000 euro».

GLI INTERVENTI, nel dettaglio, riguarderanno: via Solferino, da via Ponchielli a via Goito; via Goito, in prossimità dell’ingresso della scuola Pirandello; largo Volontari del Sangue in località cinque Torri); via Guido d’Arezzo a Villa San Martino; via Boito a Villa San Martino; via Martucci a Villa San Martino; viale Napoli; viale della Vittoria nel tratto fra via Rosselli e viale della Repubblica.

Si prevedono disagi alla circolazione, tuttavia, per limitarli il più possibile, alcuni interventi verranno effettuati nelle ore notturne. «Stiamo predisponendo ulteriori progetti di asfalti nelle vie cittadine che hanno maggior bisogno di sistemazione – conclude Biancani –, per un importo di circa un milione di euro. I lavori verranno effettuati in estate».



LEGGI LE NEWS DE IL RESTO DEL CARLINO

Le quadrelle 

Precedente Cinture, controlli a tappeto: un automobilista su due non è in regola Successivo Furto con inseguimento da film a Jesi Ruba un furgone, arrestato dalla polizia