Risate a crepapelle con "Il Cognome della Rosa’

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –

IL BORGHIGIANO 20142015

Pesaro, 11 novembre 2015 - Due ore di risate pure, uno spettacolo senza tregua per spettatori in cerca di forti emozioni comiche. Domenica 15 novembre alle ore 17 al Teatro Sperimentale di Pesaro ultima possibilità al mondo per vedere ‘Il cognome della Rosa’ (foto), le variazioni comico letterarie del San Costanzo Show.

Lo spunto lo offre la parodia del romanzo storico di Umberto Eco, andando dal libro della Poetica di Aristotele, dedicato al riso, all’archetipo della gelosia della tragedia di Shakespeare. Il tutto condito con citazioni dissacranti sulle note di improbabili arie ballate dai frati d’epoca medioevale,  impensabili location per il dramma di Otello, passando attraverso esilaranti incursioni nei capolavori di Dumas, Alighieri, Leopardi, Manzoni.

I comici del San Costanzo show chiudono la tourneè del cognome della Rosa a Pesaro, portando in scena anche le beniamine di casa: due signore della Pesaro bene, in un dibattito tutto da ridere sulla letteratura industriale del mobile e dello stile di vita ai tempi della crisi che sta passando. Lo spettacolo che ha riempito tutti i teatri della provincia è pronto a far ridere il capoluogo. 

Balletti, gags, performance ai limiti del credibile, ambientazioni deliranti e il musical comico finale, sono gli ingredienti che assicurano risate per tutti anche per chi i grandi classici non li ricorda o li deve ancora studiare come i più piccoli.

“Il San Costanzo Show è uno degli spettacoli comici con più cambi nella storia del teatro nazionale e internazionale – dicono i protagonisti -. Sulla scena da 4 a 6 attori per tantissimi ruoli, un cambio continuo e una continua dinamicità che non può far rischiare il sonno nemmeno ad un netturbino che ha appena finito il turno.Le recensioni della stampa e del pubblico parlano di uno spettacolo  da non perdere, sostenendo che ‘il San Costanzo Show con il Cognome della Rosa, dissacra la letteratura e fa esplodere il riso’. Quindi come sempre chi verrà riderà”.

I biglietti si possono prenotare a acquistare in prevendita al 3284173247 o acquistare il giorno dello spettacolo al botteghino.

LEGGI LE NEWS DE IL RESTO DEL CARLINO

Le quadrelle

Precedente Ancona, tunisino alla dipendente Fs: «Sei donna, non hai il diritto di chiedermi il biglietto» Successivo Pescato nelle Marche il ‘mostro del lago’: guarda il siluro che pesa un quintale