Rissa in tribuna alla partita dei ragazzini: spunta un coltello, due denunce

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –

IL BORGHIGIANO 20142015

Recanati, 29 febbraio 2016 – In campo ragazzini di 11 e 12 anni, sugli spalti tafferugli tra genitori. È successo ieri pomeriggio al comunale di Villa Musone durante la partita tra due squadre giovanili di Civitanova, l’Academy Civitanovese e lo United Civitanova, al torneo ‘Giovani speranze – Città di Recanati’, riservato a piccoli calciatori della categoria esordienti.

Ebbene, chiamati dagli organizzatori, a Villa Musone sono dovuti correre i carabinieri, che stavano svolgendo il servizio d’ordine della partita di serie D. I militari proceduto all’identificazione di alcune persone presenti sugli spalti e denunciato un 46enne civitanova, al quale è stato trovato un coltello a serramanico con una lama di sei centimetri.

Denunciato anche un 49enne per oltraggio a pubblico ufficiale.

Leggi la notizia integrale su:

LEGGI LE NEWS DE IL RESTO DEL CARLINO

Precedente Civitanova, un 47enne entra al bar con una mazza da baseball Successivo Boato a Lido San Tommaso, due roulotte divorate dalle fiamme