Rissa violenta in via Scrima: in sei si picchiano con dei manici di scopa

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –
FONTE IL RESTO DEL CARLINO

Ancona, 2 novembre 2014 – Ci sarebbero futili motivi all’origine della violenta lite scoppiata ieri sera intorno alle 23.20 in via Scrima, all’angolo con via Giordano Bruno. Sul posto sono intervenuti gli agenti delle Volanti della Questura di Ancona in seguito a una segnalazione.

Dopo aver sedato la lite gli agenti hanno ricostruito la vicenda appurando che tre romeni di 22, 25 e 34 anni e tre ghanesi di 32, 42 e 51 anni, avevano litigato ed erano venuti alle mani per futili motivi spalleggiati da altri connazionali. A seguito dei fatti accaduti i tre africani hanno dovuto ricorrere alle cure mediche per le contusioni riportate, probabilmente causate anche dall’uso di oggetti condundenti quali manici di scopa.

I contendenti sono stati poi accompagnati in Questura per gli accertamenti del caso e denunciati per rissa.
 



 

Precedente La Maceratese non perde la testa: espugnato il ‘Benelli’ Successivo La Vis Pesaro si arrende alla Maceratese