A Roma un tavolo nazionale per il riordino delle Province

IL BORGHIGIANO FABRIANO

Riunione

Giovedì 22 gennaio, incontro a Roma sul riordino delle Province.

Gli Osservatori regionali per il riordino delle Province terranno un Tavolo nazionale per condividere il lavoro di riforma in atto e per chiedere al Governo chiarezza sulla ricollocazione dei dipendenti. Lo ha anticipato il vicepresidente della Regione Marche, Antonio Canzian, nel corso di un incontro del Tavolo delle autonomie locali con Anci Marche, Upi Marche e le organizzazioni sindacali Cgil, Cisl, Uil. La riunione è stata convocata per esaminare la bozza della proposta di legge regionale relativa al riordino delle funzioni delle Province, in attuazione della Riforma Delrio, recentemente modificata con la Legge di Stabilità 2015, che, si legge in una nota, rende difficile l’esercizio delle competenze regionali in materia di riordino delle funzioni, a causa dell’azzeramento dei trasferimenti statali destinati alle Province e della devoluzione allo Stato di una quota significativa delle entrate tributarie proprie delle Province, disposta con la legge di stabilità.

FONTE IL CORRIERE ADRIATICO

Precedente Premiati due agenti della Municipale: "Hanno catturato il ladro recuperando la refurtiva" Successivo Commissione su alluvione Senigallia