Ruba 50 euro dal portafogli del maresciallo: arrestato

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –
FONTE IL RESTO DEL CARLINO

Porto Recanati, 29 ottobre 2014 – Chiama i carabinieri dicendo di essere stato minacciato e, una volta in caserma, sfila cinquanta euro dal portafogli del maresciallo. Ma il mariuolo è stato scoperto e arrestato con l’accusa di furto aggravato. Protagonista della vicenda è il 24enne tunisino Youssef Bokama. Martedì aveva chiamato i carabinieri sostenendo di essere stato minacciato dai alcuni pusher. I militari hanno portato tutti nella caserma di viale Europa e, una volta dentro, il giovane ha provato a rubare 50 euro dal portafogli che il maresciallo aveva lasciato sul tavolo. Ma è stato scoperto e arrestato. Questa mattina, nel processo per direttissima, ha patteggiato quattro mesi e duecento euro.



Precedente Dinamiche familiari tutte da ridere al teatro di Caldarola Successivo In bici da Pescara alla volta dell’Emilia per mostrare il suo brano, si appisola a Pedaso