Rubano 2.000 paia di scarpe, ma la gioia dei ladri dura poche ore

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –
Il Borghigiano Il Resto del Carlino

Montegiorgio (Fermo), 20 settembre 2014 – Una banda specializzata si intrufola nel calzaturificio e ruba 2.000 paia di scarpe. Ma la gioia dei ladri dura poche ore perché la polizia ritrova camion e refurtiva. È successo l’altra notte, nell’area artigianale in via Soccorso (ex Fornace), ai danni della ditta Nadege. I malviventi, probabilmente, avevano studiato bene la zona. I titolari della fabbrica, Mario Santoni e Silvano Cartechini, hanno infatti trovato la rete della recinzione tagliata e persino un bancale posto sul terreno fangoso per accedere più agevolmente all’interno forzando l’uscita sicurezza e manomettendo il sistema di allarme.

Una volta dentro, hanno prima accatastato la merce da portare via, poi hanno fatto entrare un grosso camion per effettuare il carico in tranquillità. «Sono stato io ad accorgermi del misfatto – racconta Cartechini – come ogni mattina, intorno alle 7.30, sono venuto ad aprire. Ho subito notato che la luce del sistema di allarme era spenta, ma al momento non mi sono preoccupato, capita a volte che il mio socio arrivi prima di me. Ma quando sono entrato, ho trovato un disastro: bancali di legno e pellame gettato a terra, pacchi di calzature sparpagliate.

Mi sono diretto negli uffici trovando tutto sotto sopra e i fili del sistema di sicurezza letteralmente strappati. Non capisco come abbiano fatto, il sistema è collegato al mio cellulare, al quello del mio socio e ai carabinieri, ma non è proprio scattato. Stiamo facendo ancora l’inventario dei danni, le scarpe rubate, per lo più stivali e sandali da donna, erano già stati preparati per la spedizione, che sarebbe dovuta avvenire una oggi (ieri, ndr) e una martedì. Merce per diverse centinaia di migliaia di euro destinate a Bologna, Germania e Francia».

Sul posto sono intervenuti i carabinieri della Compagnia di Montegiorgio, coordinati dal comandante Gianluca Giglio che ha immediatamente diramato l’allarme e chiesto l’intervento della scientifica. Le indagini sono state proficue perché nella tarda mattinata il camion (risultato rubato), con ancora la merce a bordo, è stato ritrovato a Sora (Frosinone) dalla polizia stradale.

 



 

Precedente Ftich migliora rating Marche a 'stabile' Successivo Sei ragazzini nella rete di un pedofilo: li attirava con 3 euro e delle sigarette