Rubano 500 chili di rame all’ex Carbon, due arresti

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –

IL BORGHIGIANO 20142015

Ascoli Piceno, 23 novembre 2015 – I carabinieri di Ascoli Piceno hanno tratto in arresto S.A. 27enne e A.Z. 42enne, cittadini di nazionalità marocchina, sorpreso mentre rubava alla “Carbon”. I militari hanno notato due soggetti sospetti intorno a un Ducato Daily in prossimità della recinzione dell’azienda in disuso da più di 15 anni. I due stavano caricando alcune bobine da 50 centimetri d’altezza di rame da alcuni magazzini di stoccaggio, nel loro furgone.

La successiva perquisizione al veicolo ha consentito di trovare ben nove voluminose bobine in rame del peso complessivo di più di mezza tonnellata di rame, destinato probabilmente alla successiva fusione. Il valore commerciale della merce è stimata intorno ai 5.000 euro circa. All’interno del veicolo sono stati trovati cesoie taglia fili, arnesi da scasso e guanti isolanti. I due sono stati, quindi, posti agli arresti domiciliari.

LEGGI LE NEWS DE IL RESTO DEL CARLINO

Le quadrelle

Precedente Rubano 500 chili di rame all’ex Carbon, due arresti Successivo Civitanova, s'addormenta col phon acceso Ustionata alle parti intime, è in coma