Saldi anticipati al 3 gennaio. Le Regioni ci stanno pensando

IL BORGHIGIANO FABRIANO

saldi

Le Regioni stanno valutando la possibilità di anticipare la data di inizio dei saldi invernali al 3 gennaio, rispetto al 5 già stabilito.

La decisione definitiva verrà assunta nel corso della Conferenza dei presidenti delle Regioni che si svolgerà giovedì 18 dicembre. Lo comunica il vicepresidente e assessore al Commercio della Regione Marche, Antonio Canzian.

«La scelta – dice – ovviamente riguarderà anche le Marche. È maturata a seguito del difficile contesto economico che stiamo ancora attraversando e della richiesta pervenuta da alcune associazioni di categoria».

FONTE IL CORRIERE ADRIATICO ONLINE

Precedente Maxi blitz milanese contro la 'ndrangheta C'è pure un residente a Porto Sant'Elpidio Successivo Il treno si ferma prima della salita. I pendolari: «Un viaggio da incubo»