Sambenedettese: ‘Planet 365’ nuovo sponsor

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –
FONTE IL RESTO DEL CARLINO

San Benedetto, 24 ottobre 2014 – SARÀ la ‘Planetwin 365’, società di scommesse, leader del mercato europeo, il nuovo sponsor di maglia della Sambenedettese. L’ufficializzazione vi è stata ieri, alla presenza dei due direttori della Samb, Piccoli ed Arcipreti e del promoter della Planetwin 365 Marco Parenti e di Jury Sarchiè, titolare di ben 7 agenzie Planetwin365, di cui 3 a San Benedetto, una a Porto d’Ascoli e una a Martinsicuro. «Siamo felici – ha detto Parenti – di affiancare il nome della Sambenedettese nell’augurio il prossimo anno di calcare insieme palcoscenici più importanti. Questo merita la Samb e noi vogliamo crescere con la squadra della città. La nostra società negli ultimi 5 anni è divenuta leader europeo delle scommesse on line superando anche la Snai. Nelle Marche abbiamo ben 80 agenzie». «Siamo felici – ha detto il dg Piccoli -. Finalmente le cose stanno cambiando. Fino allo scorso anno non avevamo neppure uno sponsor ed, invece, adesso, sulle maglie ne abbiamo due, la concessionaria Sciarra e la Planetwin 365 che ringraziamo per aver voluto sostenere la Sambenedettese».

SE LE COSE migliorano sul piano delle sponsorizzazioni, non si può dire lo stesso della situazione in campo. L’ecografia alla quale si è sottoposto Baldinini ha confermato un leggero stiramento che quindi lo costringerà a stare ai box domenica nel turno interno con l’Amiternina. L’infortunio di Baldinini si aggiunge ad una lunga lista di indisponibili per infortunio e per squalifica. La Samb, domenica, non avrà Botticini e Viti perché infortunati e Pepe e Tozzi Borsoi per squalifica. E’ rientrato, invece, Borghetti che erediterà pure la fascia da capitano lasciata da Tozzi Borsoi. Saranno tutte da valutare le condizioni, poi, di Di Poala. Il club di viale dello Sport conta chiaramente di recuperarlo ma scioglierà la riserva soltanto alla vigilia della gara. Tanti, davvero tanti, gli infortuni. “E’ vero – ha detto il diesse Arcipreti -, la situazione è pesante. Ma non possiamo dare responsabilità a nessuno. Nel calcio accade anche questo. Purtroppo per casualità gli infortuni sono arrivati tutti insieme quindi speriamo che terminato questo momento, non accada più».

Sabrina Vinciguerra



Precedente FABRIANO Commercialista evade un milione di euro Successivo Magi: «Maceratese, stai molto attenta»