San Benedetto del Tronto, morta l’81enne investita in via Manara

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –
IL BORGHIGIANO 20142015

MARIA Letizia Bruni, l’anziana 81enne che intorno alle ore 18,00 di venerdì è stata travolta da un’auto in via Manara, è morta tre ore dopo il ricovero nel reparto di Rianimazione del vicino Madonna del Soccorso. Devastanti le fratture agli arti inferiori e i traumi al viso e alla testa subiti a seguito del colpo ricevuto dalla Fiat Qubo e quello successivo piombando sull’asfalto. Secondo la ricostruzione della polizia stradale, che ha eseguito i rilievi di legge, l’anziana è stata urtata dalla Fiat condotta da A.A. di 33 anni, residente nella zona, mentre stava attraversando la strada in prossimità del passaggio pedonale. In quel tratto, di fronte alla farmacia Castello, va aggiunto che la via è scarsamente illuminata.

Maria Letizia Bruni stava tornando a casa dopo aver fatto la spesa nei negozi della zona. E’ stata centrata sul lato destro della carreggiata dalla Fiat Qubo che era diretta verso mare. Dopo l’impatto la poveretta ha compiuto un volo di oltre 5 metri. Immediati sono stati i soccorsi dell’equipaggio del 118 che ha subito trasportato l’anziana al Pronto Soccorso. Le condizioni erano apparse subito disperate. E’ arrivata in ospedale con codice rosso avanzato e subito è stata sottoposta ad accertamenti diagnostici con la Tac, i quali hanno evidenziato un gravissimo ematoma cerebrale, oltre a una serie di importanti traumi. Nulla hanno potuto i medici della Rianimazione, dove la poveretta è morta intorno alle ore 21,00. Il caso è ora in mano all’avvocato Renzo Vespasiani, cui si sono rivolti gli eredi della sfortunata anziana, che viveva in via Carnia 33, a poche decine di metri dal luogo dov’è accaduto l’incidente.



LEGGI LE NEWS DE IL RESTO DEL CARLINO

Precedente La notte del liceo classico al Nolfi tra letture, canti e poesie Successivo Papa Francesco riceve il poliziotto-poeta di Macerata