San Benedetto, illuminazione pubblica ko e il centro resta al buio

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –

IL BORGHIGIANO 20142015

San Benedetto, 17 febbraio 2016 – Ieri sera sono rimaste al buio gran parte delle vie comprese nel quadrilatero fra via Montebello a est e la Statale Adriatica a ovest e fra via Pizzi a sud e via Roma a nord. Ieri sera i fari dell’illuminazione pubblica di lunghi tratti di via Montebello, via Pizzi, San Martino, Mentana, Custoza, Aspromonte, La Spezia, non si sono accesi.

Le uniche luci a bucare il buio nel quadrilatero, erano quelle delle insegne, delle vetrine dei negozi, delle finestre delle abitazioni e delle auto di passaggio. Un clima di profonda austerity per un pezzo di città e non è la prima volta. Già alcuni mesi si erano verificate diversi black out a macchia di leopardo per le vie del centro. La polizia municipale ha eseguito un sopralluogo lungo le strade rimaste senza illuminazione.

L’unica notizia di cui si è a conoscenza, sempre attraverso la polizia locale e l’assessore Sestri, è che in quella zona la Cpl Concordia, azienda del modenese che si occupa della gestione dell’illuminazione pubblica di San Benedetto, in questi giorni sta eseguendo lavori di manutenzione di alcuni tratti cittadini, compresa la sostituzione delle lampade. Sembra che durante i lavori siano stati tagliati dei fili scoperto e da lì illuminazione ko. La Cpl avrebbe comunque assicurato al Comune che il tutto sarebbe stato risolto entro la mattinata di oggi.

Leggi la notizia integrale su:

LEGGI LE NEWS DE IL RESTO DEL CARLINO

Precedente Maxi rissa tra spacciatori nel piazzale del River Village Successivo Il Comune dichiara guerra ai piccioni: arriva il mangime per sterilizzarli